scritta

 

Scuola popolare delle arti é il progetto didattico di controchiave.

”Una scuola dove si impara a suonare, danzare, recitare, una scuola che diventa laboratorio aperto, mettendo in rapporto tra di loro i diversi linguaggi artistici, attraverso stage e laboratori mirati, dove partecipano allievi, insegnanti, artisti e chiunque mostri il suo interesse. Una scuola che diventa luogo di ricerca, perché stimola la capacità di mettere in relazione l’espressione artistica con le dinamiche sociali in cui si manifesta.”