fanfaroma | Associazione Culturale Controchiave

Fanfaroma nasce all’interno dell’associazione culturale Controchiave nel 2013. É una street band che si rifá alla tradizione delle orchestre da strada americane degli anni 30 e 40, ma che sviluppa un repertorio anche molto moderno grazie all’interazione con generi musicali quali il funk ed il rock e la musica latina. Il risultato é un repertorio frizzante ed energico, molto divertente, ma che mantiene la qualitá come base imprescindibile.

La banda si compone di 18 elementi, tutti con esperienze pluriennali in vari generi musicali. 

Piú precisamente: 10 sassofoni; 6 ottoni; 2 percussioni (cassa e rullante)

La banda suona acustica in strada e puó anche suonare marciando.

 

L’orchestra, pur di recente formazione, vanta giá la partecipazione a molti eventi, tra cui: il Carnevale di Garbatella, esibizioni ai Fori Imperiali nell’ambito di diverse iniziative pubbliche, l’Emergency-Day di San Paolo, nonché una presenza costante nel territorio dell’VIII Municipio nell’ambito di manifestazioni per la riqualificazione del territorio.  

Il Manifesto di Fanfaroma

Siamo Fanfaroma una banda di musicisti, artisti indipendenti, agitatori culturali, sognatori che hanno deciso di mettere insieme il loro sapere e le loro diverse capacità per incursioni, interventi di adozione di luoghi sia fisici che mentali. 

Le nostre armi sono i nostri strumenti musicali, la nostra musica vuole parlare di sorellanza e fratellanza, solidarietà, gioia di vivere, fine dello sfruttamento sia dell’uomo sull’uomo che del suolo, Parla il linguaggio di relazioni sociali diverse, non economiche, fondate sul rispetto, la cultura l’eguaglianza. Il nostro è il suono dell’utopia concreta , vibrazioni positive che ti invitano a capire e combattere ciò che ti rende infelice, di unirti insieme agli altri con i tuoi stessi bisogni e pensare che un mondo nuovo e una nuova società sono possibili. Mettiamo al centro delle nostre scorriBande la cultura, la cultura come sinonimo di apertura, comprensione, studio, capacità critica, partecipazione e organizzazione dal basso. Una incursione reale a dimostrazione che le proposte artistiche non possono essere misurate dal mercato e dalla sua “industria culturale”, fatta di grandi eventi o semplice intrattenimento. Una conquista del territorio per la sua piena agibilità, uno spazio pubblico libero e liberato, elemento vitale per migliorare la vita in città, riaffermare i diritti fondamentali delle persone, lavoro, casa, ambiente, di cui la cultura non è all’ultimo posto. 

 

Il suo organico è composto da:
Mauro, Maurizio, Lorenza e Sandro: Sax TenoreLuciano e Alberto: Sax Soprano
Paola, Simona e Alessia: Sax AltoSennis Sax Baritono
Giulio:TubicchioPaola e Max: Bomabardino
Marco, Alessandro e Marcello: TrombaMichele Rullante
Diego: Cassa 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fanfaroma al Palladium 9 giugno 2014

Fanfaroma – Fori Imperiali – Unkel Tio

 

 

Fanfaroma – Non festa per la cultura – 14-giugno 2014

ccc