danza | Associazione Culturale Controchiave

ddanzaLa Scuola di Danza di Controchiave persegue da sempre il concetto di educazione permanente alle arti come mezzo di consapevolezza di sé e di conoscenza del mondo, le tecniche di danza contemporanea sono la base della scuola che indirizza i suoi corsi annuali a bambini e ragazzi dai 5 ai 16 anni e  a gruppi di adulti con fasce orarie mattutine, pomeridiane e serali, con proposte di incontri anche intensivi durante i fine settimana. Il progetto artistico del settore danza di Controchiave,  curato dal 1992 dalla danzatrice e coreografa Francesca Romana Sestili,  è impegnato nella ricerca creativa d’incontro tra i linguaggi artistici con la realizzazione di spettacoli – contaminazione.

 

  Teatro Danza – Corso base-intermedio  

docente quando corso dove durata
Francesca Romana Sestili Martedì 19.30 – 21.00 e Giovedì 19.00 – 20.30 di gruppo via gozzi annuale

Indirizzato a tutti coloro che, anche non pensando di cercare un corso professionalizzante di danza, vogliono ritrovare il gusto di un corpo intelligente unito ad una mente danzante, nella ricerca dell’unicità dell’“artista” che è in noi. Il programma del corso base ricerca una consapevolezza corporea nel piacere del movimento,la scoperta delle dinamiche della danza e i primi elementi delle tecniche d’improvvisazione per comprendere i linguaggi del corpo. Le iscrizioni ai nostri corsi sono sempre aperte. 

info docente

Lezione di prova e inizio corso  giovedì  1 ottobre 2015

 

   Teatro Danza – Corso avanzato  

docente quando corso dove durata
Francesca Romana Sestili Lunedì 19,00 – 21,00 e Mercoledì 19,30 – 21,00 di gruppo via gozzi annuale

Il corso intermedio-avanzato vuole approfondire le tecniche della danza del novecento attraverso un approccio di analisi e di ricerca a partire dai principi dei padri fondatori della danza contemporanea, utilizza l’improvvisazione come mezzo espressivo/creativo, sintetizza tecnica e creatività attraverso elaborati compositivi individuali e di gruppo.    info docente

Lezione di prova e inizio corso   lunedì  5 ottobre

 

   Corpo in Scena  –   laboratorio coreografico  

docente quando corso dove durata
Donatella Patino Giovedì 12.00 – 14.00 di gruppo via libetta annuale

Nelle lezioni laboratorio si lavorerà con gli elementi base della danza contemporanea :lavoro a terra, uso dinamico del peso e del pavimento, ricerca della fluidità dinamica, integrati ad elementi di Movimento Somatico secondo i principi di B.M.C( Body Mind Centering) .Ricercare e potenziare le  risorse creative e dinamiche   individuali, esplorando idee e intuizioni  con l”improvvisazione e  la composizione istantanea per definire una forma e  un racconto. Il laboratorio è aperto anche a musicisti attori e persone con esperienza di movimento.

info docente

 

  Sbarra di Balletto (per amatori dai 10 ai 90 anni)  

docente quando corso dove durata
Giulia Fabrocile -25 marzo- 8 aprile – 3 maggio –10 giugno dalle ore 15.00 alle 17.00 di gruppo via gozzi

Il seminario prevede un incontro mensile di allenamento di danza classica con particolare attenzione ai principi di consapevolezza e cura delle ginnastiche dolci in relazione all’età e alle singole strutture muscolo-scheletriche dei corsisti. Il seminario è indirizzato a: chi studia danza contemporanea e vuole avere un quadro più completo di conoscenze  intorno alla danza a chi ha sempre sognato di conoscere l’allenamento base del  danzatore classico ma non hanno mai osato chiedere.

info docente

  Musicalità, gioco e comunicazione: semplicemente Tango  

docente quando corso dove durata
Sebastian Leandro Mendez e Simona Zaccagnoe Mercoledì 20.00 – 21.30
di gruppo via libetta annuale

Corpi che si incontrano e condividono la propria presenza, la postura diventa comunicazione e condivisione; non esistono passi da ricordare perché il tango è improvvisazione e se è vero che ogni persona è unica allora il ballo non può essere sempre uguale a se stesso.
Il “tango” è sempre stato un elemento sociale a partire dalla sua nascita. Una mescolanza di diverse culture si incontrano in una melodia che diventa abbraccio.
Fra gli effetti del tango l’incontro di distinte culture e strati sociali ha creato un prodotto musicale unico nel suo genere e che presto si è tradotto in danza. L’origine e l’evoluzione del tango è popolare sia nella creazione musicale che letteraria; il tango parla di amore, malinconia e protesta sociale.
È proprio all’interno di questo contenitore storico-culturale che si situa la nostra visione e proposta del tango come una danza aperta a tutti e che tende a creare una comunicazione universale; una danza che unisce, un impulso che accetta le differenze e condivide le uguaglianze.

 

info docenti

 

Benessere Teatro Musica Attività per adulti