controchiave

Venerdì 15 giugno ore 19.00

Venerdì 15 giugno ore 19.00

Nel 1975 veniva pubblicato Contro Roma, un libro che raccoglieva testi critici sulla Capitale firmati da dieci scrittori e intellettuali di grande fama: Alberto Moravia, Guido Piovene, Giovanni Russo, Mario Soldati, Dacia Maraini, Eugenio Montale, Goffredo Parise, Enzo Siciliano, Raffaele La Capria e Dario Bellezza.
Oggi, la casa editrice Laterza mette a confronto le loro voci con quelle di una nuova generazioni di autori, per vedere cosa è cambiato in questi anni, sempre che qualcosa sia davvero cambiato. Dalle parole degli scrittori emerge un quadro vario e complesso di Roma, vista sotto diverse prospettive e sensibilità, attraverso le mille facce della vita quotidiana. 
Presenteremo questo libro con tre degli autori  presenti nell'edizione uscita da poco in libreria, Igiaba Scego, Paolo di Paolo, Christian Raimo.  Gli attori Paola Caldarola e Massimo Cardinali leggeranno alcuni brani dell'edizione del 1975. Interventi musicali  Massimo Frasca e Miguel Charles. Moderatrice Roberta Carlini 

Sabato 16 giugno ore 21.00

Festa per la Cultura

La musica  dei Têtes de Bois, tra rock, folk e poesia,  passa e cresce attraverso una lettura del presente sempre attuale e mai scontata, si riempie di parole, suggestioni e rumori catturati nel transito, e sublima in quel suono sospeso tra emozione pura, ironia e straniamento che è la cifra propria della band.

Una storia fatta di strade e svincoli, luoghi impropri, capitali europee, periferie e cinture urbane, di concerti sul camioncino, sulle scale mobili nei sotterranei dei metrò, in fabbriche abbandonate, di interventi estemporanei con le biciclette, sui tram, nelle stazioni ferroviarie, di eventi, festival, club, centri sociali, teatri, progetti e grandi palchi.

Sabato 16 giugno ore 22.00

Sabato 16 giugno ore 22.00

Un viaggio affascinante tra i suoni e le culture del Mediterraneo alla ricerca di un linguaggio musicale e lirico che unisca tanti popoli diversi che si affacciano sullo stesso mare.

Questa è l'idea che anima la Banda Ikona, una formazione creata da Stefano Saletti(fondatore e anima dei Novalia) che ha riunito insieme alcuni dei più prestigiosi musicisti della world music italiana come
Yasemin Sannino, Gabriele Coen, Carlo Cossu, Arnaldo Vacca, Eugenio Saletti, Filippo Schininà.
Il risultato è un affascinante folk world-mediterraneo, meticciato, una miscela ricca di ritmi e melodie, suggestioni e colori.

Sabato 16 giugno

Sabato 16 giugno

Fanfaroma nasce all’interno dell’associazione culturale Controchiave nel 2013. É una street band che si rifá alla tradizione delle orchestre da strada americane degli anni 30 e 40, ma che sviluppa un repertorio anche molto moderno grazie all’interazione con generi musicali quali il funk ed il rock e la musica latina. Il risultato é un repertorio frizzante ed energico, molto divertente, ma che mantiene la qualitá come base imprescindibile.
Titubanda è una street band che nasce dall’idea forte di poter fare e trasmettere musica al di là di confini e barriere, fuori da qualsiasi logica di merito e di profitto e senza gerarchie all’interno del gruppo.
Banda aperta, all’impegno nel sociale unisce una passione festaiola che l’ha condotta ai principali meeting delle bande di strada, in Italia e nel mondo. Composta da circa 30 elementi, tra ottoni e percussioni.
La Banda Cecafumo nasce nel 2013, come banda di quartiere (Quadraro) e annovera nel suo organico studenti, musicisti professionisti, lavoratori, pensionati, tutti desiderosi di accompagnare allo studio dello strumento l'insostituibile apporto della musica d'insieme.

 

Domenica 17 giugno ore 21.00

Domenica 17 giugno ore 21.00

In questi tempi bui della nostra città, precipitata in un “buco civico” fatto di corruzione ed incapacità, di indifferenza e rassegnazione, Controchiave vuole raccontare un’altra Roma, che non solo è esistita, ma che per un attimo ha vissuto l’utopia di scrivere un’altra storia d’Italia, ​una ​storia che anticipava di cent’anni la nascita di un paese democratico, laico, basato sulla sovranità popolare.
 E’ la Repubblica Romana​. Vissuta per soli ​cinque mesi, dal febbraio al luglio 1849. 
Un tempo sufficiente per far concentrare a Roma e su Roma tutte le speranze di riscatto nazionale, deluse dagli esiti dei moti dell’anno precedente. Quell’esperimento repubblicano fu stroncato dall’esercito francese accorso, insieme agli eserciti austriaco, spagnolo, napoletano, al richiamo ​del Papa Pio IX, fuggito a Gaeta dopo l’assassinio del suo primo ministro Pellegrino Rossi.​Mentre le truppe francesi entrano in città, l’assemblea romana discute e vota la Costituzione, articolo per articolo​, ​ per rendere concreta, anche solo per un momento, la propria utopia.
Quel testo, un secolo dopo, sarà la base per l’elaborazione della Costituzione italiana.  

venerdì 15 giugno ore 21.00

venerdì 15 giugno ore 21.00

Nata da un progetto di musica d’insieme, diretto dal M° Antonio Pappadà, all'interno del c.s.o.a. CIP alessandrino di Roma, ha raggiunto con il passare degli anni una maturità musicale eccezionale. Emozionante e seducente presenta uno spettacolo musicale bello e ricercato, legato a varie culture e tradizioni popolari non solo italiane

Sabato 16 giugno ore 20.15

Sabato 16 giugno ore 20.15

Pop d'autore e da camera, soffuso d'archi e di fiati, non un ninnolo luccicante da mettere in mostra nella vetrina del salotto buono, ma la via d'uscita da prigioni sonore, da obblighi di genere, da etichette precostituite e appiccicate da chi è sempre in cerca di definizioni, di steccati che diano per forza un nome alle cose della musica.
Con Eleonora Betti al pianoforte e alla voce, saranno sul palco della Festa per la Cultura 2018: Andrea Ruggiero (violino); Angelo Maria Santisi (violoncello); Ersilia Prosperi (tromba, flicorno).

attività per adulti

musica teatro danza benessere

vai alla sezione

attività per bambini e ragazzi

circo musica teatro danza

vai alla sezione
Controchiave nasce per ridare all'associazione culturale il suo senso più pieno: una unione aperta (perché è l'apertura che distingue l'associazione dalla società) che vuole sviluppare un approccio "culturale" alla vita, perché cultura è sinonimo di apertura, comprensione, capacità critica. Nelle pagine di questo sito web cercheremo di spiegare ai nostri visitatori di cosa ci occupiamo e in quale modo cerchiamo di offrire a tutti una possibilità di partecipazione.
     

seguici su

     

per contattarci

LSD produzioni

Live Sound Development è una struttura di strutture e di uomini e donne, senza fini di lucro, con l’unico obiettivo di produrre eventi dal vivo e contestualmente creare condizione favorevoli di lavoro sia verso gli operatori di settore (operatori culturali,…

Fanfaroma

Fanfaroma nasce all’interno dell’associazione culturale Controchiave nel 2013. É una street band che si rifá alla tradizione delle orchestre da strada americane degli anni 30 e 40, ma che sviluppa un repertorio

Book Crossing a Controchiave

Facciamo camminare le idee ma anche i libri…
Lo spunto ce lo hanno dato alcuni soci/amici che hanno deciso di donare all’associazione diversi libri con lo scopo di metterli a disposizione dell’utenza di controchiave.

Festa per la Cultura

Festa per la Cultura

L’iniziativa, fin dalla sua prima edizione, è organizzata e prodotta dall’associazione culturale Controchiave. La festa nasce a Roma il primo sabato di Giugno dell’anno 1994. ata in origine come FESTA PER LA MUSICA, in relazione alle crescenti necessità di accogliere… ...

continua a leggere

archivio newsletter